Pechino Express 2020: cast e coppie (gallery)

Adjust Comment Print

Jennifer Poni, compagna d'avventura di Nicole in Pechino Express 8 e Il Collegio (dove sono state scoperte, ndr) ha definito la sua avventura all'interno del programma di Costantino Della Gherardesca così: "Emozionante, effimera, viva". A condersi il titolo saranno le Collegiali (Nicole Rossi e Jennifer Poni), le Figlie d'Arte (Asia Argento e Vera Gemma), i Gladiatori (Max Giusti e Marco Mazzocchi), i Guaglioni (Gennaro Lillio e Luciano Punzo), gli Inseparabili (Valerio e Fabrizio Salvatori, ossia i Twotwins), Mamma e Figlia (Soleil Sorge e Wendy Kay), Padre e Figlia (Marco - alias Marco Berry - e Ludovica Marchisio), i Palermitani (il duo comico I Soldi Spicci formato da Annandrea Vitrano e Claudio Casisa), le Top (Ema Kovac e Dayane Mello) e i Wedding Planner (Enzo Miccio e Carolina Gianuzzi). Dobbiamo aspettarci fin da subito grandi sorprese da parte delle #Collegiali di Pechino Express, in onda stasera in prima serata su Rai 2? Le coppie in gara dovranno spostarsi da un lato all'altro contando solo sulle proprie forze, con un solo zaino in spalla e vivere con un euro al giorno a persona, secondo la voluta locale.

Nel corso della prima puntata di Pechino Express 2020, i concorrenti del reality condotto da Costantino Della Gherardesca partiranno dall'Isola di Kho Pra Tong, situata in Thailandia e conosciuta anche come Isola del Buddha d'Oro. Da qui la gara si sposta in Cina, dalla regione dello Yunnan, si attraversano il Guizhou, il Guangxi, e il Guangdong, e si arriva a Canton e Shenzhen. La stessa Nicole ha annunciato a Vero TV che quella che vedremo sarà un'edizione... I concorrenti partiranno dalla Thailandia e raggiungeranno la Cina. La trasmissione è già stata registrata e realizzata.

Milan-Juventus Coppa Italia: le formazioni UFFICIALI
Mentre Bonucci e Higuain non hanno lasciato un ricordo indelebile a Milano , preferendo tornare in bianconero dopo appena un anno. La Juventus invece schiera Ramsey come mezzala, Sarri punta sul tridente con Cuadrado e Dybala ai lati di Cristiano Ronaldo .

Un itinerario attraverso quattro regioni culturalmente diversissime tra loro, abitate da numerose minoranze etniche come il popolo Miao, custode di antiche tradizioni che permetterà ai viaggiatori di vedere e raccontare una Cina mai vista in TV. La cultura coreana, fino a pochissimo tempo fa completamente sconosciuta in occidente, viene così raccontata per la prima volta nella televisione italiana.

Se è vero che la prima puntata di Pechino Express può considerarsi promossa è altrettanto vero che alcuni cambiamenti, probabilmente reputati impercettibili, non sono da salutare necessariamente con un'ovazione. Passando per una foresta vergine, dovranno arrivare fino a Surat Thani. 'Possibile - si sono chiesti in molti - che il game show di Rai 2 abbia voluto lo stesso passare per un Paese a fortissimo rischio e epidemia?'

Comments