Passeggero indisciplinato, volo Fiumicino-New York costretto all'atterraggio d'emergenza

Adjust Comment Print

Il volo era partito da Roma alla volta di New York ma una delle persone a bordo a un certo punto ha creato dei problemi tali da costringere il personale a segnalarlo, per poi farlo scendere e arrestare all'aeroporto Heathrow di Londra. L'aeromobile è stato dirottato verso lo scalo londinese. Non appena atterrato la polizia britannica ha arrestato l'uomo ed il volo ha ripreso la sua rotta per gli Stati Uniti. Il Comandante, come previsto dagli standard di sicurezza in questi casi, ha scelto in modo cautelativo di dirigersi verso il primo aeroporto utile lungo la rotta, in questo caso quello della capitale britannica. L'atterraggio a Londra è avvenuto regolarmente e il passeggero è stato subito fatto sbarcare dall'aereo.

Conte: "Lautaro? Voci solo sull’Inter. Troppi infortuni. Var a chiamata? No perché…"
I giocatori sono concentrati, sanno che quello che fanno in campo sono le cose importanti: il chiacchiericcio conta zero. Ci saranno strategie, ma cercheremo come faranno anche loro di esaltare i difetti e limitare i pregi avversari.

Un passeggero "problematico" ha costretto un Boeing 777-200ER di Alitalia in volo da Roma e New York a deviare all'aeroporto di Londra Heathrow.

Comments