Tragedia nel napoletano: ragazzino muore per meningite

Adjust Comment Print

"Abbiano appreso la notizia del suo ricovero nella giornata di ieri". Il ragazzino frequentava il primo anno presso l'istituto Andrea Torrente di Casoria. Sono queste le prime parole riportate in una nota della scuola frequentata dal ragazzo di 14 anni morto a causa di una meningite virale.

Meningite virale: questa la diagnosi che ha causa la morte di un 14enne all'ospedale Cotugno di Napoli.

Lecce-Spal, Di Biagio: "Dobbiamo fare risultato e buona prestazione, ci mancano punti"
Spal (3-5-2): Berisha; Cionek , Vicari , Bonifazi; Strefezza, Valoti , Missiroli, Castro, Reca; Di Francesco , Petagna . Luigi Di Biagio si prepara all'esordio da tecnico della Spal in vista del match del Via del Mare contro il Lecce .

Il giovane era a casa con i propri cari a Cardito quando ha iniziato ad avvertire un forte mal di testa. Le attività didattiche, comunque, continuano regolarmente, come precisato del direttore della scuola. I sintomi della malattia si risolvono di solito nel corso di una settimana, senza necessità di alcuna terapia specifica, ma solo di supporto.I medici, gli infermieri e tutto il personale dell'ASL Napoli 2 Nord esprimono la propria vicinanza alla famiglia del ragazzo deceduto. Domani mattina i medici competenti dell'Asl saranno a scuola dalle ore 10 per fornire risposte e chiarimenti ai genitori e agli alunni. "Abbiamo chiesto all'autorità sanitaria di diffondere un comunicato ufficiale - ha proseguito De Rosa -. Cogliamo l'occasione per invitare tutta la comunità scolastica, alunni, genitori e personale della scuola, a partecipare al lutto che ha colpito la famiglia dello studente, riprendendo la corretta relazione educativa, improntata al rispetto della sofferenza senza atteggiamenti discriminatori e strumentali", conclude la nota.

Comments