Comunicato Lecce: "Vile agguato a nostra tifoseria"

Adjust Comment Print

Tafferugli, bottiglie, parabrezza infranti e due furgoncini incendiati: questo il bilancio dello scontro tra baresi e leccesi avvenuto a poche ore dalla sfida tra Lecce e Roma. Tra questi uno in fiamme e per fortuna nessun ferito.

Le due tifoserie erano venute a contatto mentre percorrevano lo stesso tragitto autostradale, dirette a Castellamare di Stabia (NA) - per l'incontro di calcio Cavese-Bari - ed a Roma per l'incontro di calcio Roma-Lecce. Dopo aver forato, i pulmini sono stati costretti a fermarsi e, a quel punto, circa 200 baresi avrebbero teso una trappola, circondando due mezzi difetti all'Olimpico con a bordo una ventina di tifosi giallorossi. Un mezzo pare sia andato a fuoco negli scontri. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito in maniera grave, ma i momenti di tensione sono stati davvero forti. Coloro i quali si sono resi protagonisti di azioni così vili e violente, niente hanno a che fare con la civiltà e la sportività della maggior parte della tifoseria barese. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e non si è fatta mancare la vicinanza del Bari che con un comunicato a espresso: "la più ferma condanna per quanto accaduto e solidarietà all'Us Lecce e ai suoi tifosi".

Lecce tifosi scontri Bari Roma pullman fiamme autostrada Cerignola
Tifosi Lecce

Botte da orbi, tra fiamme e veicoli distrutti: scene di (stra) ordinaria follia quella vissuta ieri domenica 23 febbraio in autostrada A16 dove si sono scontrati ultras al seguito di Bari e Lecce. In un momento in cui il Paese sta attraversando una emergenza sanitaria di portata storica, si prende atto con sgomento, che ci sono individui che preferiscono concentrarsi su azioni delittuose, a danno di altre persone, prendendo di mira tutti indiscriminatamente.

Treno italiano bloccato al Brennero per presunto Coronavirus a bordo
Il treno in questione e' l'Eurocity 86 partito da Venezia Santa Lucia e diretto alla stazione centrale di Monaco di Baviera. Almeno per oggi i collegamenti ferroviari su questa linea sono stati interrotti dalle autorità austriache .

Comments