Papa Francesco: in Quaresima stop al telefonino, connettiamoci al Vangelo

Adjust Comment Print

Nel suo messaggio per la Quaresima, Papa Francesco ha posto l'accento sull'importanza della preghiera: "Riconciliamoci con Dio". Per questo il Papa ha definito il deserto come "luogo della Parola, con la maiuscola". "L'amore del Signore ci conforta e ci sostiene sempre". "Il fatto che il Signore ci offra ancora una volta un tempo favorevole alla nostra conversione non dobbiamo mai darlo per scontato", l'invito: "Questa nuova opportunità dovrebbe suscitare in noi un senso di riconoscenza e scuoterci dal nostro torpore". È quello che ha indotto il Papa a non recarsi stamattina in Laterano per la liturgia penitenziale con il Clero romano.

Parlare da dietro uno schermo e nascosti da uno pseudonimo alimenta l'illusione che online non si stia parlando con un essere umano, ma con un concetto astratto o un'idea. E' questo anche il tempo di rinunciare a tutte quelle parole inutili che sostengono chiacchiere, dicerie e pettegolezzi, è il tempo per rivolgersi a Dio dandogli del "tu".

Cecchi Gori arrestato in ospedale dopo una visita medica
Arrivano le anticipazioni di Domenica Live , che andrà in onda il primo marzo su Canale 5 . Vittorio Cecchi Gori , 78 anni , è stato arrestato nella giornata di ieri.

Il Pontefice ha espresso la sua vicinanza anche "ai malati del Coronavirus e agli operatori sanitari che li curano, come pure alle autorità civili e a tutti coloro che si stanno impegnando per assistere i pazienti e fermare il contagio". "Ci siamo abituati a sentire di tutto su tutti e rischiamo di scivolare in una mondanità che ci atrofizza il cuore".

Si è lasciato andare a un aneddoto sulla sua infanzia, ricordando quando da bambino non aveva la televisione, ma la radio. Il cammino nel deserto quaresimale è un cammino di carità verso chi è più debole.

Comments