Coronavirus, Vasco Rossi: "Negli USA pochi casi? Un tampone costa 3000 dollari"

Adjust Comment Print

L'Italia è il paese occidentale con il maggior numero di contagiati da coronavirus. "Meditate gente. Meditate! #laverità #coronavirus #news #paesechevaiusanzachetrovi #orgoglioitaliano #volicancellati #isteria #statiuniti #inghilterraitalia".

Collegato dall'America, dove si trova per nuovi progetti musicali, Vasco Rossi pubblica su Instagram una foto che lo ritrae con una mascherina nera sulla bocca, una mascherina simile a quelle che si scorgono in lungo e in largo per l'Italia nelle ultime settimane, utili a prevenire il contagio da Coronavirus. Vasco attacca pesantemente gli Stati Uniti e la cattiva gestione del Coronavirus nel territorio. Il post vede il cantante difendere la sua patria ed i suoi connazionali, mentre indossa una mascherina, da molti considerata scandalosa, che raffigura il gesto di una vagina. Ma che prontamente Vasco Rossi ha tenuto a difendere paragonando la sanità privata americana con il nostro sistema sanitario pubblico nazionale. Il motivo? I tamponi hanno prezzi elevatissimi: addirittura 3.200 dollari l'uno! "Anche perché i tamponi costano 3200 dollari (sì avete capito bene) e naturalmente pochissimi possono o potranno permettersi di farlo", ha dichiarato Vasco Rossi. Una grande maggioranza proprio nello Stato di Washington sulla costa occidentale. " esordisce sui social il Blasco, che ride all'affermazione che i casi accertati siano pochi".

Juventus, l’ex Poulsen a rischio contagio
L'ex bianconero infatti è stato messo in quarantena , perché presente a una festa di compleanno dove c'era una persona infettata. Ajax alle prese con l'allarme Coronavirus .

Il Presidente Trump pur avendo parlato delle possibili conseguenze che potrebbe avere sull'economia un'epidemia come coronavirus, non è chiaro quali sarebbero le precauzioni adottate dall'America.

Comments