Aggiornamento Coronavirus, 21 casi in provincia di Trapani

Adjust Comment Print

In particolare a Trapani, i casi risultati positivi sono 21. Attualmente risultano positive 379 persone, secondo il bilancio aggiornato alle ore 12 di venerdì 20 dalla Regione. "Dall'inizio dei controlli - dicono da Palazzo dei Normanni - i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) sono 4.468". Se si confrontassero questi numeri con quelli del bollettino di ieri, si cadrebbe in errore perché per la prima volta, nei dati divisi per territorio, la Regione sottrae i 25 guariti (11 a Palermo, 5 a Catania, 4 a Messina, 2 ad Agrigento ed Enna, 1 a Ragusa) e i quattro deceduti.

"Se si vuole fermare la catena di contagio - aggiungono - si deve censire con frequenza tutto il personale, anche non sintomatico, a cominciare dagli operatori del 118 che purtroppo oggi non hanno ancora dispositivi di protezione a sufficienza, per passare con i medici e sanitari dei pronto soccorso e poi tutto il personale degli ospedali siciliani, anche quello delle ditte in appalto che curano i servizi sanitari, le pulizie il facchinaggio e le manutenzioni". "Una situazione che rischia di ripetersi in tanti altri reparti se non si prendono provvedimenti urgenti".

Coronavirus, l’epidemiologo Lopalco: "Ecco quando torneremo ad uscire"
Quanto al picco atteso, La speranza dell'esperto è che "un picco nazionale non ci sia, proprio grazie alle misure in atto". E' come una macchia d'olio che si propaga da Nord verso Sud.

"Continuiamo a ribadire infatti che chi è chiamato a prestare cure e ad operare nei luoghi di cura, non può di certo finire ad essere il paziente da curare". Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana, che raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. "Siamo certi che anche questi nostri suggerimenti, come gli altri in precedenza, verranno accolti senza indugio". Inoltre sono state attivate immediatamente tutte le misure di sanificazione degli ambienti e di contenimento previste.

Con più di 100.000 casi in totale l'Europa adesso è il continente dove c'è il numero più alto di positivi al coronavirus, a causa della grande emergenza in Italia ma anche per l'aumento dei contagi in Spagna e Germania.

Comments