Coronavirus: strappato striscione a Sarnico di amicizia tra Bergamo e Brescia

Adjust Comment Print

Preso di mira dai vandali lo striscione di amicizia tra la tifoseria dell'Atalanta e quella del Brescia, esposto nei giorni scorsi sul ponte tra Sarnico e Paratico che collega la sponda bergamasca e bresciana del lago d'Iseo.

A darne comunicazione è stato il gruppo di tifosi atalantini che avevano organizzato l'iniziativa in questi giorni, specificando in seguito che l'atto vandalico è riconducibile all'iniziativa di un singolo squilibrato. "Purtroppo - ha scritto - devo denunciare questo fatto di assoluta gravità!"

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

Qualcuno ha pensato di strappare la parte di striscione relativa al Brescia e lo sdegno ieri è stato espresso dal sindaco di Sarnico Giorgio Bertazzoli. Dico solo una parola!

Sindaco Sarnico, 'vergogna per chi ha commesso questo gesto!' Infine, un ringraziamento che coincide con un appello all'unità d'intenti dei due territori più colpiti dall'emergenza Coronavirus: "Invece ringrazio tutti i bergamaschi e bresciani che in questo momento Resistono e Soffrono insieme!". Lo sport deve sempre unire! Brescia e Bergamo sono calcisticamente rivali, ma in questo momento molto difficile a causa del Coronavirus si sono unite come forse mai nella loro storia.

Comments