I dati dei contagi da coronavirus in Italia del 24 marzo

Adjust Comment Print

Sono 7.024 le persone guarite.

Cresce febbrilmente l'epidemia da Coronavirus in Spagna, dove la situazione raggiunge numeri sempre più allarmanti. Il medico ha, inoltre, posto estrema attenzione a quelli che sono i casi positivi che sono però, in isolamento domiciliare, possibile fonte di contagio per tutta la famiglia.

Anche oggi arrivano puntualmentei numeri aggiornati sulla diffusione del Coronavirus in Italia. Lunedì l'aumento era stato di 601.

TERAPIA INTENSIVA: Sono 3.204 i malati ricoverati in terapia intensiva, 195 in più rispetto a ieri.

Tra l'altro, sembra che un'altissima percentuale di positivi al virus muoia all'interno della propria abitazione per l'insufficienza di posti in terapia intensiva., finendo in tal modo per non essere conteggiati nella triste contabilità dei decessi. Nel Lazio, dopo il calo di ieri, si segnala una nuova impennata di contagiati.

Coronavirus: morto l’ex presidente del Real Lorenzo Sanz
Imprenditore nel ramo immobiliare e famoso numero uno del Real Madrid , è stato presidente della società spagnola dal 1995 al 2000 .

Per il secondo giorno consecutivo subisce una flessione sia l'aumento dei malati che quello delle vittime.

In questi ultimi giorni si è tanto parlato di Avigan. Perché i rispettivi sistemi sanitari non reggerebbero l'urto. "Si vedono ancora strade piene di gente, cosa che non vediamo ormai più in altri contesti" dice il presidente dell'Iss mostrando sul cellulare la foto della prima pagina del 'Mattinò di oggi, con l'immagine del rione Sanità di Napoli piena di persone in giro. "Io sono stato curato mentre ora potrebbero non esserci medici per salvarti la vita, quindi state a casa". Ieri le forze di polizia hanno controllato 157.621 persone e 10.326 sono state denunciate.

Voglio evidenziare - ha dichiarato il Capo della Protezione civile Borrelli - l'importanza della soliderietà internazionale; voglio ringraziare la Russia, Cuba, la Cina, la Fancia e la Germania che accoglierà 8 pazienti positivi.

Entra da oggi in vigore il nuovo decreto che chiude tutte le attività 'non essenziali', lasciando spazio fino a mercoledì di recuperare per alcuni settori. Il governo ha deciso di correre ai ripari: multe amministrative fino a 2.000 euro e confisca dei mezzi utilizzati per lo spostamento non autorizzato, auto o moto.

Comments