Puntata di ' TGR Leonardo' del 2015: "Scienziati cinesi creano virus nei laboratori"

Adjust Comment Print

Impossibile, comunque, non notare l'incredibile servizio del Tg Leonardo, l'approfondimento scientifico di RaiTre, andato in onda il 16 novembre 2015, dal titolo "Il Super Virus".

"Scienziati cinesi innestano una proteina presa dai pipistrelli sul virus Sars, la polmonite acuta, ricavato da topi".

Nel servizio si parla della glicoproteina spike SHC014, la stessa di cui parlavamo nell'articolo del 4 marzo 2020 a Open. appartenente a un coronavirus dei pipistrelli "Rhinolophus", il virus chimerico citato da TGR Leonardo è stato realizzato facendo esprimere a un coronavirus adattato nei ratti la spike del virus dei pipistrelli.

Ferrero: "Per me il campionato finisce qui, anche se Lotito mi odierà"
Il Benevento che ha conquistato 69 punti cosa dovrebbe dire? "Cominciamo a parlare del dopo, non del prima", ha concluso Ferrero . E poi come si fa con il campionato successivo e con gli Europei? L'anno prossimo si potrebbe giocare a 22 squadre.

Anche perché lo scorso 12 febbraio (e qui non siamo più nel campo delle ipotesi e delle previsioni, ma nella realtà) l'Istituto Superiore di Sanità pubblicava il seguente articolo dal titolo "CovidD-19, molto probabile un ruolo per i pipistrelli". "Un ragionamento che molti altri esperti bocciano". Nella puntata del 16 novembre il giornalista Maurizio Menecucci racconta di un esperimento effettuato nei laboratori cinesi che aveva preoccupato la comunità scientifica.

"L'ultima scemenza e' la derivazione del coronavirus da un esperimento di laboratorio".

"E' proprio questa molecola, detta SHCO14 - prosegue il servizio - che permette al coronavirus di attaccarsi alle nostre cellule respiratorie, scatenando la sindrome. Ne esce un supervirus che potrebbe colpire l'uomo". C'è da precisare che quelle riportate all'interno del servizio e quanto accaduto in queste ore possono essere esclusivamente delle coincidenze. L'obiettivo era la ricerca, ma - chiede il giornalista Rai - "vale la pena rischiare?". Si tratta dunque del parente del coronavirus responsabile della pandemia che ha messo in ginocchio il mondo? Lo ha dichiarato il direttore della testata regionale Rai, Alessandro Casarin, in merito alle polemiche, anche politiche, che si stanno innescando su questo cosiddetto 'supercornavirus' cinese. Attenzione, quindi, a non fare collegamenti da spy story. "Dalla Lega interrogazione urgente al presidente del Consiglio e al Ministro degli Esteri", ha scritto su Facebook. L'esperimento confermò che l'uomo poteva esserne colpito. Tale "chimera" sarebbe derivata dalla commistione di una proteina trovata nei pipistrelli e il virus della Sars dei topi.

Comments