Coronavirus, Iss: "La curva ha iniziato la discesa"

Adjust Comment Print

A dichiararlo oggi è il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel corso di una conferenza sull'analisi epidemiologica e di aggiornamento tecnico-scientifico sul Covid-19.

"Queste "buone" notizie - ha detto Borrelli - non ci devono portare ad abbassare la guardia".

Coronavirus: la regina Elisabetta parlerà in tv domenica
Il gigantesco ospedale, senza precedenti in Gran Bretagna, è una prima risposta all'accelerazione della pandemia. A questi va aggiunto l'indirizzo alla nazione del 2012, anno del suo Giubileo di Diamante sul trono.

Si confermano i dati di rallentamento. Questo dato positivo che ci aspettiamo possa essere confermato nei prossimi giorni, va conquistato giorno dopo giorno. Sabato l'aumento era stato di 681. Il numero dei nuovi ricoverati in Lombardia "si è quasi fermato", crescono i dimessi e il numero dei morti è in calo, anche se "la drammatica verità è che il numero reale è sicuramente più ampio, sul territorio, nelle Rsa per anziani, perché si riferisce alle persone decedute che avevano fatto il tampone". Alcuni studi condotti nelle ultime settimane dimostrano infatti che il materiale genetico del virus Sars-Cov2 è in grado di resistere nell'aria per diverse ore, si stima anche 3 o 4, anche se questa peculiarità è stata notata maggiormente in ambienti particolari, ad esempio cliniche ed ospedali, che ospitano un gran numero di ammalati. "Nessuna delle OO.SS. aderenti al Patto per la Professione Medica - CIMO, FESMED, ANPO-ASCOTI-FIALS Medici, CIMOP - può tacere né dimenticare e valuta, pertanto, di presentare specifica denuncia all'Autorità Giudiziaria in merito al comportamento inadeguato e "incivile" della Protezione Civile alla luce del recente gravissimo episodio riguardante la fornitura per uso medico di mascherine FPP2 non idonee ad uso sanitario; al tempo stesso, chiederà al Ministro della Salute di procedere alla sostituzione dei componenti del Gruppo Tecnico dell'Istituto Superiore di Sanità per il lavoro fino ad oggi palesemente inadeguato nei confronti della sicurezza dei medici e degli operatori sanitari". Le misure sono efficaci ma bisogna continuare a rispettarle. "Le mascherine sono importanti perché limitano la diffusione del contagio".

Comments