Coronavirus, la previsione di Sileri: "Convivremo con il virus"

Adjust Comment Print

"Dovremo investire in educazione, abituarci all'uso delle mascherine, che sono in arrivo". Così il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, nel corso dell'appuntamento sulle pagine Facebook e YouTube dell'Associazione Luca Coscioni, intitolato 'Coronavirus Scienza e Diritti, affrontare l'emergenza, preparare il futuro', condotto dai vertici dell'associazione Marco Cappato, Filomena Gallo, Marco Perduca e Michele De Luca. "Ne serviranno milioni", dice il sottosegretario, anch'egli nelle scorse settimane risultato positivo al covid-19 e di recente guarito. E' ipotizzabile in futuro il verificarsi di nuovi focolai, sicuramente maggiormente controllabili, almeno fino al vaccino.

Durante un'intervista rilasciata a Il Messaggero, il viceministro ha dichiarato che non è comprovata la debolezza del virus in estate. Il sottosegretario ha aggiunto che un allentamento del lockdown sarà possibile solo "al calo dei contagi e del numero dei pazienti gravi seguirà un calo dei decessi".

Ufficiale, ecco l'accordo della Serie A sul taglio degli stipendi
L'accordo tra le altre squadre della Serie A con i giocatori , verrà discusso nella giornata odierna durante l'Assemblea di Lega . I club, chiarisce la Lega , definiranno gli accordi con i tesserati.

Per questo motivo, la prossima fase sarà da costruire con attenzione al dettaglio: "Ciò che metteremo in atto consentirà un progressivo ritorno alla normalità in sicurezza", ha commentato. "Un progressivo recupero delle nostre attività seguendo linee guida accurate è auspicabile ma è necessario seguire l'evolversi della pandemia, non bisogna fare nessun azzardo", ha detto. "Protezioni che nel caso dovranno essere fornite alla popolazione".

Comments