Coronavirus, parla Arcuri: "La fine è ancora lontana"

Adjust Comment Print

Un rischio che allarma il commissario straordinario per l'emergenza, Domenico Arcuri, che in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile ha messo in guardia gli italiani: "Nei prossimi giorni non fate sciocchezze, continuate e rafforzate se possibile il convincimento, l'obbligo di seguire le previsioni che in queso periodo vi abbiamo dato". "Siamo sulla buona strada ma non siamo ancora alla fine del tunnel anzi la fine è ancora lontana, continuate a essere responsabili -ha aggiunto-". Sarà così ancora per un po', l'appello è anche per questi giorno di festa di Pasqua e Pasquetta, che preoccupano più di qualcuno. Devono servire anzitutto a prevenire e a contenere i contagi. Non possiamo e non dobbiamo sbagliare i tempi di uscita dalla fase 1. Siamo noi che dobbiamo dare una mano a noi stessi. "Noi stiamo lavorando per prepararci alla cosiddetta fase 2, per quando essa arriverà".

Jean Todt sull'accordo FIA-Ferrari: "Vorrei dare i dettagli, ma non possiamo"
Todt insiste sul fatto che la FIA ha ricevuto il veto da parte della Ferrari per qualsiasi tipo di divulgazione a riguardo. La posizione della FIA ha fatto infuriare i team rivali e non motorizzati Ferrari , che hanno minacciato azioni legali.

"Avevamo l'obiettivo di raddoppiare i posti letto di terapia sub intensiva o come è meglio dire i posti letto delle malattie infettive e pneumologiche".

Comments