Arcuri: "Da lunedì 12 milioni di mascherine al giorno"

Adjust Comment Print

Lo Stato deve acquistare tutte le mascherine che trova. Così il Commissario all'emergenza Domenico Arcuri, in conferenza stampa, riferendosi alle polemiche relativo al prezzo delle mascherine, obbligatorie per la prevenzione dal coronavirus. L'obiettivo di calmierare non è ostile a quello di assicurare che una filiera produttiva italiana vada a sostituire quella estera".La filiera italiana Arcuri ha tenuto a precisare che "l'obiettivo di calmierare il prezzo" non va contro quello "di attrezzare una filiera italiana e sostituire con essa prodotti che siamo costretti a importare."Stiamo ragionando che per le mascherine in magazzino le aziende non abbiano a rimetterci, pensando a forme di ristoro se hanno comprato a un prezzo più alto (prima del prezzo calmierato, ndr). In 105 ci hanno ringraziato, solo uno ha avuto qualche dubbio". "Lo Stato deve produrre tutte le mascherine che può e incentivare la produzione, l'idea che fissare un prezzo massimo abbatta la capacità dell'impresa italiana di produrne è superficiale o assai poco informata - aggiunge -". Avrei tanta voglia di parlare dalla trincea in cui da 40 giorni mi trovo con il dottor Borrelli e i nostri collaboratori, di parlare dei liberisti che emettono sentenze quotidiane da un divano con un cocktail in mano. E' economia di guerra? È per sempre? No, finché il mercato non sarà libero.

Evitare speculazioni Arcuri ha aggiunto che "l'obiettivo è quello di annientare una speculazione vergognosa rispetto ad un bene primario come quello della salute". Non ci saranno più le mascherine nelle farmacie e nei supermercati?

Johnson: "Presto per allentare, secondo picco sarebbe un disastroso"
Come è noto, anche Johnson era stato colpito dal virus. "Questo è un momento di opportunità" e tuttavia è anche "il momento di massimo rischio", ha proseguito Johnson.

"Gli scienziati ci dicono che il tempo minimo certo per essere a rischio di contagio sia 15 minuti. Ma non lo farò, il mio dovere è lavorare". Da lunedì potremmo distribuire 12 milioni di mascherine al giorno, tre volte l'attuale fornitura. Da Giugno saranno 18 milioni, dal mese di Luglio 25 milioni, da Settembre almeno 30 milioni al giorno.

Comments