Inter, Moratti risponde ad Agnelli: "C’è differenza tra truffa e virus"

Adjust Comment Print

Moratti ha così replicato: "C'è una leggerissima differenza".

Coronavirus, Mantova: 28enne senza febbre in 24 ore grazie al plasma
Ma il limiti della terapia sono stati evidenziati dal virologo Roberto Burioni in un video pubblicato sul suo blog MedicalFacts . Il plasma può essere congelato e durare fino a 6 mesi in stoccaggio, per questo a Mantova abbiamo creato una banca del plasma .

Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Il presidente ha poi ricordato le famose tappe del Triplete, soffermandosi soprattutto sul match di ritorno della semifinale tra Barcellona-Inter: "Niente viene esorcizzato nel calcio, quel 5 maggio resta". Avranno altre occasioni. Se mi darebbe fastidio un loro en plein? Sulla possibilità di assegnare lo scudetto in caso di stop definitivo: "Ora non è una priorità". Nessun record resiste in eterno. Anche Lautaro è uno dei temi caldi di casa nerazzurra: "Se arriva Messi può anche andare. Di sicuro il Triplete non ce lo toglierà nessuno". "E se Leo dovesse essere impossibile, al posto del Toro vorrei Dybala", queste le parole di Moratti, che sogna quindi lo sbarco a Milano dell'attaccante della Juventus. Allora si trattava di una truffa, qui di un virus che ha paralizzato il mondo. Dunque, sul futuro dell'Inter, ha aggiunto: "Lo scudetto?".

Comments