Coronavirus, come cambiano le vacanze: le regole per "spiagge libere" e lidi

Adjust Comment Print

Prenotazione da web o app delle attività da fare in spiaggia (es. kayak, pedalò, windsurf, aree gioco, etc.) e pagamento attraverso carta di credito, braccialetto o card.

Vanno differenziati, dove possibile, i percorsi di entrata e uscita, prevedendo una segnaletica. La distanza minima tra le file degli ombrelloni sarà pari a cinque metri mentre sarà di 4,5 metri sulla stessa fila. Varranno le stesse regole sul distanziamento previste per gli stabilimenti, con una capienza massima anche per le spiagge libere. Sdraio, lettini, e sedie dovranno comunque trovarsi a 2 metri dall'ombrellone più vicino al nostro. DISTANZIAMENTO Fermo restando il limite di un metro tra persone, la distanza minima tra le file degli ombrelloni sarà pari a 5 metri, quella tra gli ombrelloni della stessa fila pari a 4,5 metri. No all'uso "promiscuo" di cabine se non tra i componenti di uno stesso nucleo familiare.

"Se il testo del decreto legge non rimuoverà gli ostacoli burocratici che impediscono l'applicazione della legge 145/2018, che contiene il differimento delle concessioni al 2033, come preannunciato da Franceschini, quest'estate la maggior parte dei 30.000 stabilimenti balneari italiani rimarrà chiuso". Siamo la migliore regione d'Italia per dato epidemiologico ma per poter mantenere questo percorso di riaperture è assolutamente importante continuare a mantenere questa curva epidemiologica, ciò significa che le regole che diamo vanno rispettate e se si dovesse riaccendere il dato pandemico siamo costretti a tornare indietro con le aperture - dice il Presidente marchigianio. Quanto alle misure igienico-sanitarie, gli utenti dovranno indossare la mascherina al momento dell'arrivo, fino al raggiungimento della postazione assegnata e analogamente all'uscita dallo stabilimento.

Spiagge libere a rischio nel Lazio a causa delle disposizioni per il Covid-19, ipotesi gestione da parte degli stabilimenti balneari. Sulla Riviera, come già annunciato, potranno essere previste la numerazione delle postazioni e degli ombrelloni e la annotazione per ogni postazione dei clienti, stagionali e giornalieri, anche per eventuali indagini di natura sanitaria, l'individuazione di modalità di transito da e verso gli ombrelloni e circolazione sulla battigia. VOLONTARIATO. Devono essere assicurate opportune misure di pulizia della spiaggia e di igienizzazione delle attrezzature comuni, come ad esempio i servizi igienici, se presenti. Inoltre le piscine degli stabilimenti dovranno essere chiuse.

Silvia Romano si è convertita all’Islam, lo riportano fonti investigative
Potremo andare al mare, in montagna, godere delle nostre città , anche se lo faremo in modo diverso, con regole e cautele . Si parlerà di una sua eventuale conversione all'Islam e del possibile rilascio dietro il pagamento di un riscatto.

Eliminazione del menù cartaceo: il cliente potrà consultare il menù dal proprio smartphone e fare l'ordine dall'ombrellone, senza doversi recare al chiosco ed evitando inutili assembramenti. Qualora il gestore ritenga che per le caratteristiche degli impianti e delle attrezzature non possano adottarsi le misure di distanziamento sociale efficacemente, potrà decidere di vietarne l'utilizzo.

Turnazioni orarie e prenotazioni Per le spiagge libere invece ci dovranno pensare gli enti locali.

Ma l'Inail ha previsto prescrizioni anche per le spiagge libere, per le quali sono previsti turni, spazi contingentati e prenotazione, anche attraverso l'utilizzo di app e piattaforme on line.

"Questa infatti può e deve essere anche l'occasione per risolvere una volta per tutte l'annosa questione della sicurezza in mare nei tratti di arenile riservati a spiaggia libera con apposito personale". Vanno eliminati - si legge ancora - modalità di servizio a buffet o similari. Nel caso in cui la stessa famiglia vada in spiaggia per più giorni, si dovranno assegnare gli stessi ombrelloni. Anche per il personale addetto al servizio ai tavoli sarà necessario l'uso della mascherina chirurgica per tutto il turno di lavoro e se possibile, l'utilizzo dei guanti in nitrile.

Comments