La Ministra dell'Istruzione spiega come si svolgerà l'esame di terza media

Adjust Comment Print

"Nonostante la grave situazione emergenziale che sta attraversando il nostro Paese, anche quest'anno l'esame di Stato sarà serio".

L'Aquila. Ci sono "alcune evidenti criticità" nelle bozze che circolano delle ordinanze relative alla valutazione e all'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.

Innanzitutto quest'anno tutti gli studenti saranno ammessi alla prova finale che avrà inizio il 17 giugno alle ore 8,30.

E preciserà il caso dell'ipotesi della maturità a distanza solo nel caso in cui la situazione epidemiologica peggiori.

Verrà valutata la preparazione di ogni studente per essere ammesso alla classe successiva anche con voti inferiori al 6 in una o più materie; gli ammessi dovranno recuperare nelle prime settimane di Settembre secondo il Pai ( piano di apprendimento individualizzato) predisposto dai docenti, che conterrà gli obiettivi di apprendimento da conseguire e le specifiche strategie per raggiungerli.

Spadafora: "Ripresa Serie A? Un'altra settimana per decidere"
Il semaforo verde varrà solo per gli allenamenti di squadra , in cui sarà comunque possibile non rispettare il distanziamento. La competenza del medico del calcio in una situazione del genere, la si vede anche in merito alla risposta del CTS di ieri.

Altro problema sono i "tempi troppo ristretti, tenendo conto anche delle necessarie delibere del collegio dei docenti, e conseguente impossibilità di gestire al meglio, contemporaneamente, la Didattica a distanza che dovrebbe proseguire regolarmente per tutte le classi, terminali e intermedie".

La prova potrà valere fino a un massimo di 40 punti mentre il peso dei crediti complessivi sarà fino ad un massimo di 60 punti.

Discussione in videoconferenza, invece, per gli esami di terza media.

Gli studenti di terza media devono concordare con i docenti l'argomento dell'elaborato, che comunque dovrà essere scelto appositamente per valorizzare il percorso fatto dagli alunni. Si terrà conto anche della discussione dell'elaborato, come opportunità per dimostrare quanto avete appreso.State perciò tranquilli.

Inoltre, sarà possibile esporre il proprio lavoro e percorso scolastico in una prova orale che potrà essere fatta in modalità online, dinanzi al Conglisio di classe. Ha deciso di usare facebook la Azzolina, pubblicando sul proprio profilo un video nel quale chiarisce diversi aspetti: dalla modalità dell'esame, alla valutazione finale.

Comments