17enne inventa sito per tracciare il virus e rifiuta milioni di dollari

Adjust Comment Print

Si tratta di un sito per il tracciamento del coronavirus dove sono riportate le principali informazioni sul Covid-19 che un utente medio potrebbe voler conoscere. Un portale creato ad hoc dal giovane sviluppatore in questi tempi di Coronavirus e di emergenza sanitaria visto che andando sul portale è possibile avere traccia dei numeri legati ai casi della malattia. Ma il business non è il suo mestiere. Nel sito, oltre alla mappa e alle statistiche, Avi ha aggiunto anche una funzione che, grazie a parametri come età e sesso, fornisce le percentuale statistica di sopravvivenza all'infezione.

"Spero che in futuro strumenti come questo vengano creati direttamente dall'Organizzazione mondiale della Sanità - ha affermato qualche tempo fa a Business Insider -". Ma Avi Schiffmann, studente dello Stato di Washington, negli Stati Uniti, non ne ha voluto sapere di vendere la sua 'creatura', neanche di fronte ad una maxi offerta da 8 milioni di dollari. "Non voglio approfittarne - ha così motivato la sua scelta ai media locali - Ho solo 17 anni, non mi servono 8 milioni di dollari, non voglio diventare uno speculatore".

Dal momento della messa online sono passati sul sito di Avi addirittura 700 milioni di utenti unici.

Morto l'attore Michel Piccoli: aveva 94 anni
Lutto nel mondo del cinema: si è spento Michel Piccoli , un maestro assoluto del grande schermo francese. Nato nel 1925 da una famiglia per metà francese e metà italiana, figlio di un pianista e una violinista.

Avi ha spiegato che non voleva che i popup rovinassero l'interfaccia utente, il che sarebbe qualcosa fuori dal suo controllo se vendesse il sito.

Molti hanno deriso Schiffman per aver rifiutato queste offerte oltraggiose, sostenendo che è o ingenuo o semplicemente stupido, mentre altri lo hanno applaudito per il rifiuto di trarre profitto dalla sofferenza degli altri. E invece che affidarsi alle entrate pubblicitarie, Schiffmann ha preferito aprire una sottoscrizione volontaria, pur di mantenere la sua autonomia.

Avi ha grandi progetti per il futuro e ha già avuto diverse offerte di lavoro, tra cui una da Microsoft, ma non è interessato ad accettare nulla per ora, è troppo impegnato nell'attuale missione di fornire uno strumento utile durante la pandemia.

Comments