Serie A, la Figc fissa le date: chiusura ad agosto inoltrato

Adjust Comment Print

Più che altro, la frequenza.

Il primo interrogativo, il più importante, era quello relativo alla ripartenza dei campionati.

Il via libera è atteso nelle prossime ore anche se fino ad ora nessuna delle compagini ha programmato la ripresa degli allenamenti con modalità diverse da quelle del 4 maggio.

La Federcalcio ha già applicato il decreto della presidenza del Consiglio che impone di sospendere tutte le competizioni fino al 14 giugno, anche se ha invocato "ulteriori e auspicabili decisioni della autorità competenti a riguardo". Per quanto riguarda l'impianto delle garanzie fideiussorie, per la Lega B è stato confermato l'importo di 800 mila euro e per la Serie C l'importo di 350 mila euro.

E' morto Bruno Bernardi, storica firma de La Stampa
Il mondo del giornalismo italiano piange la scomparsa di Bruno Bernardi , che si è spento all'età di 79 anni . Ricoverato all'ospedale Mauriziano di Torino, le sue condizioni si erano aggravate già diversi giorni fa.

Stop definitivo ai campionati dilettantistici di calcio a 11, di futsal e di calcio femminile, sia a livello nazionale che regionale. Playoff e play out si potrebbero disputare? L'altra è la conclusione della Serie D decretata dal Consiglio Federale di stamane. I campionati professionistici, invece, ovvero Serie A, B e Lega Pro dovranno chiudere entro il 20 agosto. Obiettivo: terminare il tutto entro il 2 agosto.

C'è, si chiederanno i tifosi della Reggina, l'ipotesi di completare la stagione stoppata lo scorso 8 marzo? Pertanto, la chiusura della stagione sportiva 2019/2020 è stata prorogata al 31 agosto.

Prossimo appuntamento venerdì ore 12:00, in quell'istante la Lega Nazionale Dilettanti deciderà le richieste da avanzare al prossimo summit del Consiglio Federale, l'unico maximo organo in grado di definire ufficialmente la promozione (in quale Serie C?) del Palermo. In virtù del netto vantaggio sulle inseguitrici, infatti, non sarebbe in discussione la promozione diretta di Monza, Vicenza e Reggina.

Comments