Conte: "Da 25 maggio test sierologici gratuiti per 150mila"

Adjust Comment Print

Siamo consapevoli che la Fase 2 può comportare un rischio calcolato di un aumento dei contagi: "dobbiamo accettare questo rischio, altrimenti non saremo mai in condizione di ripartire". "Dal 15 giugno riapriranno cinema, teatri, centri estivi per l'infanzia". Vengono stanziati 25 miliardi di euro al fine di estendere anche per i prossimi mesi gli ammortizzatori sociali. Per quanto riguarda il "contact tracing" il premier assicura che "il governo ha introdotto una disciplina per realizzare la app Immuni nel pieno rispetto della privacy e della sicurezza nazionale". Nei prossimi giorni partirà anche la sperimentazione dell'app.

Dopo una parentesi dedicata al nuovo dpcm entrato in vigore il 16 maggio che allenta, di fatto, le misure restrittive e dopo aver spiegato che il 3 giugno sarà una data fatidica per tutti coloro che ancora hanno le saracinesche abbassate, come i cinema e i teatri, Conte ha spiegato che la nuova fase sarà caratterizzata da due aspetti: dall'arrivo di 5 milioni di kit con reagenti per i test molecolari e dall'introduzione, a partire dal 25 maggio, dei test sierologici volontari e gratuiti per 150 mila unità. E' stata introdotta anche una drastica riduzione delle procedure per velocizzare l'erogazione delle risorse. Mettiamo a disposizione un bonus vacanze e interveniamo con misure strutturali per sostenere il settore. In merito sottolinea la necessità di ulteriori interventi nel settore turistico: "Siamo consapevoli che il settore del turismo richiede ulteriori interventi che ci riserviamo di attivare non appena sarà definito il piano di finanziamenti alla ripresa in sede europea". "È il modo migliore per aiutare la nostra economia". Siamo convinti che non ci sia futuro per il nostro paese senza un investimento ambizioso nella scuola, nell'università, nella ricerca. "Non mi sfugge la gravità di questa crisi". E' una prova molto dura.

Trump rivela che sta assumendo idrossiclorochina per "prevenire" il Coronavirus
Addirittura si sarebbe raggiunto- spiega l'Agenzia Ansa- il punto di rottura tra la Casa Bianca e la comunità scientifica . Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Quindi sul piano economico Conte ha illustrato una serie di misure, dalla "ricapitalizzazione delle imprese" "all'innovazione che è un elemento imprescindibile", richiamato le banche che "possono e devono fare di più" nella concessione di prestiti disponibili "già nel giro di 24 ore". Un pilastro fondamentale per la crescita e "madre di tutte le semplificazioni" è il decreto, a cui il governo sta lavorando, per "la semplificazione amministrativa e burocratica per dare uno choc senza precedenti, in particolare per le infrastrutture".

Un'altra sfida sarà quella di promuovere una rivoluzione culturale nelle pubbliche amministrazioni, affinchè i funzionari pubblici possano essere incentivati a sbloccare le opere.

Comments