Riscatto Icardi, prima offerta del Psg: le cifre

Adjust Comment Print

Il club francese avrebbe avanzato un'offerta da 50 milioni di euro più bonus, non tutti di facile raggiungimento.

Quello di Mauro Icardi è un futuro ancora tutto da scrivere.

E proprio per questo l'Inter al momento sembra intenzionata a rifiutare l'offerta e a chiedere al PSG quantomeno di avvicinarsi di più alla cifra di 70 milioni. Uno sconto quantificabile tra i 20 e i 10 milioni che non ha fatto impazzire di gioia i dirigenti nerazzurri: nuovo appuntamento telefonico, per cercare di risolvere la faccenda nei tempi stabiliti, nei prossimi giorni. Per Perisic, invece, si attendono le mosse del Bayern Monaco, intenzionato a riscattare il croato ma trattando sul pezzo.

Guerra fredda, la Cina minaccia gli Usa: "Ad un passo dallo scoppio"
Allo stesso tempo, ha aggiunto, "gli Usa devono rinunciare a voler cambiare la Cina e rispettare" la sua volontà di sviluppo della nazione.

L'Inter studia le mosse per il prossimo calciomercato e attende di conoscere gli sviluppi della situazione di Icardi.

Lo stallo nella trattativa potrebbe favorire altre pretendenti, come il Chelsea: secondo il tabloid Sun i Blues possono inserirsi nell'affare, e sarebbero disposti ad offrire due contropartite in cambio, oltre ai soldi cash, per convincere l'Inter ad accettare.

Comments