Inter, in Coppa Italia potrebbe giocare la Primavera

Adjust Comment Print

Il campionato sembrava dovesse riprendere con i recuperi della 25.a giornata ma l'inserimento della finale di Coppa Italia prima del 20 giugno, ipotesi inizialmente non presa in considerazione dalla Lega, ha scombinato i piani.

Finalmente in Italia si torna a parlare di calcio giocato. Tanto da suggerire una provocazione: a Napoli i nerazzurri scenderanno in campo con la formazione Primavera. Poi ho chiesto soluzioni alternative in caso malaugurato di nuova sospensione, la FIGC ha garantito di avere sia un piano B (i playoff) che un piano c (classifica cristallizzata) che non spetta a me come ministro ma al consiglio federale del 4 giugno. Una settimana dopo toccherà alla serie A che tornerà in campo il 20. Che ieri non ha ancora aperto il fascicolo, ma che lo farà nella riunione di stamattina. Il vertice tra il Governo e i vertici del calcio ha prodotto la ripresa del calcio con la Coppa Italia che sarà di scena il prossimo 13 giugno. E alle 18.30, il momento in cui Vincenzo Spadafora aprirà la conference call con tutte le componenti del mondo del calcio, al ministero dello Sport dovrebbero essere già arrivate le indicazioni del Comitato Tecnico-Scientifico. "Vediamo se si andrà incontro alla passione degli italiani, evitando assembramenti". Insieme alla serie A riprende anche la Coppa Italia.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Due ipotesi per il prossimo mercato: la sessione 'estiva' comincerà a settembre
L'Assemblea di Lega ha infatti stabilito il prossimo periodo che sarà dedicato al mercato . Ma una volta terminata la stagione 2019/2020, sarà tempo anche di calciomercato .

La Serie B partirà più tardi, il 26 giugno, ha fatto sapere il presidente della Lega Mauro Balata.

Novità particolari emergono per quanto riguarda la Coppa Italia. Ciò non significa che tutte le partite debbano essere trasmesse in chiaro.

Comments