Calcio: Icardi ad un passo dal Psg, cessione vicina

Adjust Comment Print

Mauro Icardi saluta definitivamente l'Inter.

L'attaccante classe 1993 ha vissuto una buona stagione al Paris-Saint Germain, che aveva acquistato il calciatore in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro l'estate scorsa.

Sandra Milo, malore dopo l’incatenamento a Palazzo Chigi: parla la figlia
Ci sono stati dei minuti di paura, però per fortuna la chiave è poi stata trovata e la Milo è potuta andare dal premier. Successivamente, per fortuna, il Premier Giuseppe Conte ha ricevuto la celebre attrice , parlando privatamente con lei.

Ma qual è l'impatto della cessione dell'ex capitano sul bilancio dell'Inter? Il portale Calcio&Finanza ha voluto essere ancora più preciso e ha informato che il valore rimanente del contratto di Icardi nel bilancio al 30 giugno 2020, sarà di 1.872.256 euro. Una cessione al PSG ad un valore di 53 milioni di euro si tradurrebbe pertanto in una plusvalenza di 51.127.744 milioni di euro, cui si aggiungerebbero i 7 milioni di bonus. In questo caso la cifra ammonterebbe a 58.127.774 milioni di euro.

Ma non solo perché l'Inter beneficerà anche di un minore ammortamento sul contratto di Icardi per 1.872.256 milioni di euro. Dalla testata giornalistica sopracitata riportano che, qualora la società francese dovesse cedere l'argentino a società italiane, l'Inter guadagnerebbe altri 15 milioni di euro che sarebbero versati dal club parigino. Dettagli ricordati nella giornata di oggi a 'Sky Sport' Piero Ausilio, che aveva sottolineato come la crisi avesse condizionato la valutazione economica.

Comments