Calendario Serie A, in arrivo già stasera: risolti i problemi burocratici

Adjust Comment Print

In giornata infatti la Lega dovrebbe riunirsi per ufficializzare il calendario della nuova Serie A che sta per nascere. La ripartizione pensata dalla Lega, per venire incontro ai calciatori, farebbe sì che solo dieci gare vengano giocate alle 17, posizionando il campionato in un torneo quasi esclusivamente serale: 50 gare alle 19.15 e 64 gare alle 21.30 (con possibilità anche di far slittare l'inizio delle partite di quindici minuti).

Si ripartirà con i quattro recuperi ancora da disputare. Poi il 20 giugno ecco Atalanta-Sassuolo (19,30) e infine Inter-Sampdoria (21,45).

Grecia (ri)apre le frontiere all’Italia: da Lombardia test obbligatori
Anche se il test è negativo , chi arriva deve stare in auto quarantena per una settimana, 14 giorni se il test è positivo . Per tutti gli altri turisti - per esempio quelli provenienti da Roma - il tampone sarà fatto soltanto su un campione.

La prima giornata integrale della ripartenza della Serie A dopo lo stop per il coronavirus sarà l'8a di ritorno e andrà in scena il 24 giugno. I turni infrasettimanali relativi alla 10a, 12a, 14a, 16a e 18a giornata di ritorno si disputeranno nei seguenti giorni e orari: martedì ore 19.30 (fino a 2 anticipi), martedì ore 21.45 (fino a 2 anticipi), mercoledì ore 19.30 (fino a 3 anticipi), giovedì ore 19.30 (1 posticipo), giovedì ore 21.45 (1 posticipo). Nei fine settimana si giocherà dal sabato al lunedì, ad eccezione della 28°giornata che inizierà venerdì. Invece, oltre la metà dei match sarà programmata alle 21.30 e circa 50 alle 19.15. Nessuna squadra, inoltre, giocherà più di due partite in diurna.

Comments