Allerta meteo: forti temporali in bergamasca da domani pomeriggio

Adjust Comment Print

Venerdì 5 giugno condizioni di marcata instabilità.

Avremo più libertà, torneremo alla normalità a piccoli passi (e con le dovute precauzioni) ma tuttavia, dal punto di vista meteorologico, le prossime giornate si preannunciano essere variabili e potranno riservare notevoli sorprese.

In particolare, si legge nella legenda dell'Arpa, che fino alla mezzanotte di domani, venerdì, siamo tecnicamente in fase operativa di attenzione, perchè sono previsti fenomeni localizzati dovuti a temporali. Gli accumuli più significativi sono attesi nella seconda parte della giornata di giovedì, quando le precipitazioni saranno più intense anche a carattere convettivo e temporalesco diffusamente sulla regione (in particolare sulla pianura occidentale e la fascia pedemontana orientale). "Venti sostenuti meridionali e temperature massime in calo". Dal pomeriggio progressiva attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità' a partire da ovest, con ampi rasserenamenti in serata. Il mare al mattino sarà poco mosso, localmente mosso al largo; dal pomeriggio moto ondoso in aumento fino a divenire molto mosso a largo. Si tratterà quindi di sistemi temporaleschi dalle caratteristiche lineari, questi ultimi saranno preceduti da venti di Scirocco e seguiti da venti di Libeccio o Maestrale.

Dramma in casa Gattuso: è morta la sorella del mister calabrese
Operata d'urgenza e ricoverata in terapia intensiva , si è improvvisamente aggravata nelle ultime ore. Nonostante ciò Gattuso è riuscito a stare in contatto con la sorella telefonicamente.

Domenica 7 giugno maltempo al nord-ovest, su Triveneto ed Emilia-Romagna occidentale, con precipitazioni più intense sul settore alpino e prealpino.

Probabili temporali anche intensi e stazionari sul crinale, mentre rovesci moderati riguarderanno le aree di bassa pianura dell'Emilia. Dal pomeriggio deboli variabili ovunque.

Comments