Fase 2, Meloni: Capisco chi scende in piazza

Adjust Comment Print

Infine, il terzo, alla Giunta regionale "che tiene seduta la Puglia su una montagna di aiuti europei che non vengono spesi".

La manifestazione si è conclusa con un comizio da parte di alcuni esponenti dell'associazione Dignità e diritti umani che senza mascherina e ravvicinati hanno contestato le misure di contenimento del virus sostenendo che "si tratta solo di un complotto per tenerci a casa". Molto defilata, per contro, la presenza di Forza Italia, con una rappresentanza di giovani capitanati dal consigliere comunale Saverio Simi e i seniores di Giorgio Everet, ma nessun vertice di partito, a differenza di quanto avvenuto a Crema dove a rappresentare gli azzurri (a Roma in piazza con Tajani) c'era il segretario cittadino Donida.

Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia scendono in piazza domani, 2 giugno, a Bari, per rappresentare le istanze del popolo di centrodestra di tutta la Città Metropolitana. Spiega di aver inoltrato la richiesta al ministero competente, ma di aver ricevuto risposta con un mezzo non istituzionale. È lo slogan della Lega che questa mattina, martedì 2 giugno, ha radunato una trentina di militanti e simpatizzanti a Porta Vercelli a Ivrea e che hanno dato vita ad un flash-mob. Gli italiani e i cittadini dell'Europa mediterranea sono raffigurati come parassiti nullafacenti che bevono, stanno in vacanza e passano il loro tempo sui social mentre i cittadini del Nord Europa mandano avanti tutta la baracca, lavorano duramente e senza fermarsi mai. È invece attendista sul Recovery Fund: "Sento dire dal governo che piovono soldi dall'Europa: bello, siamo contenti, battiamo le mani e aspettiamo di sapere quando verranno fatti i bonifici sui conti correnti degli italiani".

Coronavirus, torna in Italia dall’America, intera famiglia positiva
Un intero nucleo familiare proveniente dagli Usa con volo Chicago-Roma e scalo a Francoforte è risultato positivo al Covid-19 . Nella giornata di oggi, 3 giugno, dopo tre mesi di stop sono state riaperte le frontiere nazionali e internazionali.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Giorgia Meloni, servendosi del suo profilo Facebook, si scaglia contro Giuseppe Conte e il suo staff. La leader di Fratelli d'Italia racconta di aver appreso solo dai giornali il diniego a deporre una corona d'alloro al Milite Ignoto dell'Altare della patria.

Comments