Morto Roberto Faraone Mennella, designer e gioielliere conosciuto anche ad Hollywood

Adjust Comment Print

Si è spento Roberto Faraone Mennella, designer di alta gioielleria che ha portato le sue creazioni nel mondo.

È morto 48 anni dopo aver lottato con un tumore per circa nove mesi. Con il suo marchio di gioielli 'R.F.M.A.S. Scrive in un post su Instagram, in Inglese: "Il mio migliore amico, la mia roccia, il mio mentore, il mio primo appuntamento ed il mio amore senza fine è ora Luce".

Amedeo riporta l'ultimo desidero di Roberto, una piccola funzione private nella cappella della famiglia. Roberto Faraone Mennella era originario di Torre del Greco ma era un vero cittadino del mondo tanto che passava molto tempo tra la sua città natale, New York e Capri.

Covid-19, 55 vittime in 24 ore ma aumentano i contagi: 318
I tamponi effettuati sono 4 .271, che raggiungono così complessivamente quota 333.629, a cui si aggiungono 1.857 test sierologici. I morti dall'inizio dell'emergenza coronavirus sono complessivamente 16.143 in Lombardia , +12 nelle ultime 24 ore .

Con i suoi gioielli, Faraone Mennella ha conquistato lo star-system americano: dalle dive di Hollywood come Sarah Jessica Parker - per prima, indossando i suoi gioiello nella serie tv "Sex and the City" nel 2002 - Charlize Theron e Meryl Streep (nel film "Il diavolo veste Prada" del 2006 indossa una sua collana) alle popstar Beyoncé e Rihanna, fino a campioni dello sport come Michael Jordan e regista come Spike Lee (indossò un pendente portafortuna alla notte degli Oscar del 2019).

Era affetto d un male incurabile, contro il quale ha lottato per anni, senza purtroppo cavarsela.

Il 48enne si era fatto strada fino alla lontana New York insieme al suo amico Amedeo Scognamiglio. Un aiuto a chi come lui rischiava più di altri.

Comments