USA, dimostranti abbattono statua di Cristoforo Colombo: "Rappresenta il genocidio"

Adjust Comment Print

A Richmond, una statua di 2 metri e mezzo di Colombo è stata abbattuta dal suo piedistallo in un parco cittadino e trascinata con delle corde ad un laghetto vicino dove, dopo essere bruciata, è stata gettata. Alcuni attivisti del movimento Black Lives Matter nella città degli Stati Uniti, hanno abbattuto la statua dell'esploratore italiano, prima l'hanno vandalizzata, poi l'hanno imbrattata con la vernice e successivamente è stata incendiata.

Questa statua è stata oggetto di vandalismi anche in passato. Il piedistallo vuoto è stato imbrattato e coperto da un cartello che dice "Colombo rappresenta il genocidio".

Elena Morali e Simona Izzo: lite in tv e bufera online
Quindi la chiosa della showgirl: " L'altra volta mi ha ha offeso e sono stata zitta, avrò il diritto di rispondere anche io? ". Rivolgendosi a Elena Morali , al termine Barbara D'Urso ha concluso: " Simona Izzo ed Enrica Bonaccorti sono grandi artiste.

L'abbattimento della statua di Colombo, tuttavia, non giunge del tutto inaspettata negli USA. La scultura è stata demolita meno di due ore dopo che i manifestanti nella capitale della Virginia si erano radunati nel Byrd Park.

Comments