Ag. Politano: "L'esultanza? Ce l'aveva con la panchina della Juventus"

Adjust Comment Print

Ai più non è sfuggito il gesto di Matteo Politano durante la finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, quel dito portato davanti al naso, insomma "statevene zitti".

Davide Lippi, agente di Matteo Politano, ha rilasciato una intervista ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro: "Matteo ha fatto molto bene, ha tirato anche il rigore".

Trenitalia orario estivo 2020: più fermate Frecciarossa e Frecciargento nel Cilento
E' il piano regionale per garantire a pendolari e turisti un'estate il più possibile normale, nonostante il Covid . Due dei quattro treni, inoltre, fermano anche a Sapri, Vallo della Lucania, Agropoli, Pisciotta-Palinuro.

Il gesto è stato immortalato dalle telecamere della RAI e, di conseguenza, non è passato inosservato. L'ex esterno dell'Inter Politano si è poi girato verso il direttore di gara Doveri come a dire. "Ma come hai fatto a non sentirli?". Ha chiarito i motivi per cui c'è stata l'esultanza polemica di Politano nella partita di ieri dopo il rigore. Segno di stizza? Lui ha zittito sicuramente qualche componente della panchina della Juventus che ha cercato di disturbarlo con qualche parolina di troppo cercando di farlo sbagliare. "Sono contento per Gattuso e la città per questo trionfo. A Napoli non è stato ancora visto al meglio della sua forma, darà grandi soddisfazioni".

Comments