È morto Ian Holm, Bilbo Baggins del Signore degli anelli

Adjust Comment Print

"È con grande tristezza che annunciamo la morte di Sir Ian Holm, scomparso questa mattina all'età di 88 anni". Da Alien di Ridley Scott fino all'iconico hobbit di Peter Jackson nella trilogia de Il Signore Degli Anelli. Nonostante quello del film tratto dai libri di Tolkien fosse indubbiamente il suo ruolo più famoso, l'attore britannico aveva anche recitato in altri film importanti come, ad esempio Alien, Momenti di Gloria e La Pazzia del Re Giorgio.

L'attore era da tempo malato di una sindrome correlata al Parkinson e si mostrava in pubblico raramente, l'ultima occasione - in sedia a rotelle e quasi irriconoscibile - era stata la prima del film controverso biografico su J.R.R Tolkien, "Tolkien".

Tra i tantissimi volti che ha interpretato, ci sono l'Enrico V, il Sam Mussabini di Momenti di gloria - per cui ha ottenuto una nomination all'Oscar - al cinema, mentre sul palcoscenico è stato un grande estimatore di Harold Pinter. "Io sono bloccato nella mia casa di hobbit".

Bollettino Coronavirus, 1089 guariti nelle ultime 24 ore. 66 i decessi
La Protezione Civile comunica che la Regione Abruzzo ha effettuato un ricalcolo dei casi totali, sottraendo due errati positivo. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 180.544, con un incremento di 1.089 persone rispetto a ieri.

Decorato con l'ordine dell'ex Impero britannico dalla regina, poteva fregiarsi del titolo di sir dal 1998. Nel 2001 ha avuto il cancro, ma era riuscito a sconfiggerlo.

Brutta, bruttissima notizia per tutti i fan de Il Signore Degli Anelli che devono purtroppo dire addio ad un personaggio che ha fatto la storia di questa saga che è diventata famosa in tutto il mondo: stiamo infatti parlando del noto attore Ian Holm, che interpretava nella nota saga Bilbo Baggins.

Comments