Coppa Italia, De Laurentiis rivela: "La prima telefonata è stata a Lotito"

Adjust Comment Print

Alla Juventusc'è mesta rassegnazione dopo la sconfitta in Coppa Italia. "Da giocatore - ha detto in un'intervista a Kiss Kiss - quando vincevo un trofeo, pensavo già a cosa fare il giorno dopo".

Il Napoli comincerà il suo campionato martedì a Verona contro l'Hellas: "E' una squadra forte che può metterci in grande difficoltà". Ora dobbiamo migliorare dal punto di vista del gioco.

Belen Rodriguez e Stefano De Martino: spuntano i dettagli sulla loro rottura
A chiudere è stato Stefano , dopo che era stato proprio lui a cercare un rappacificamento lo scorso anno . Una crisi al culmine della quale Stefano , poche settimane fa, è andato a Napoli per Made in Sud .

Non lo so, se l'Atalanta vince il recupero va a +12. "Ce la giocheremo, in vacanza vogliamo andarci il più tardi possibile".

Se l'addio dovesse arrivare a fine stagione, sarebbe troppo presto per un trasferimento in America e per questo potrebbero esserci altre big nel suo futuro: oltre ai Blancos, ci potrebbero essere anche Manchester United e PSG. Gattuso si è portato la Coppa a casa al ritorno da Roma. Pallino del gioco. Tutti concetti molto cari ad allenatori come Maurizio Sarri, che pur da maniaco della difesa, da buon italiano, prepara la squadra per fare la partita, avere sempre il pallone tra i piedi e per riuscire a campeggiare nella metà campo avversaria. In maniera tale che Sarri non sia costretto ad esaltarla per difendersi, ma per compiacersi di come abbia permesso alla Juventus di avere sempre in pugno la partita. L'importante è che non venga toccato un componente del mio staff e sono impeccabili su questo. Sono il miglior amico di ogni calciatore, ma in allenamento posso trasformarmi nel peggior nemico.

Comments