Gol ed emozioni, l'Inter frena col Sassuolo

Adjust Comment Print

E l'Inter viene punita: all'81esimo il pareggio. Immediata la risposta dei nerazzurri, che tornano in vantaggio con un gol di Borja Valero, a cui replica pochi secondi dopo Magnani. La squadra di Conte prova a reagire con Sanchez, ma il suo colpo di testa su cross di Biraghi termina fuori.

Arbitro: Massa di Imperia.

Nel finale di tempo, però, Boga commette un'incredibile ingenuità non accorgendosi dell'arrivo di Skriniar e stendendolo: Lukaku si presenta sul dischetto e non sbaglia. Gagliardini però, si divora in maniera clamorosa la rete del 3-1, calciando sulla traversa a porta spalancata dopo una respinta di Consigli e, come la più antica legge del calcio insegna, l'Inter paga a caro prezzo l'errore. Il Sassuolo si riaffaccia dalle parti di Handanovic con Muldur, il cui diagonale dalla destra attraversa pericolosamente tutta l'area, senza trovare nessun compagno. Prima della fine c'è l'espulsione di Skriniar per doppia ammonizione. Il rocambolesco 3-3 col Sassuolo infrange i sogni di gloria della squadra di Conte.il tecnico interista ha fatto turnover e ne ha cambiati 5 rispetto alla partita con la Samp: dentro Ranocchia, Moses, Borja Valero, Biraghi e Alexis Sanchez in avanti insieme a Lukaku.

Terremoto, scossa di magnitudo 3.5 a largo di San Nicola Arcella
E ancora, alle 21.26 italiane un'altra scossa di magnitudo 5 .6 con epicentro a 30 km da Dalvik, a 15 km di profondità. A dare la notizia è stato direttamente il portale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia .

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (79' Magnani), Ferrari, Rogerio (46' Kyriakopoulos); Magnanelli (58' Locatelli), Obiang; Berardi, Djuricic, Boga (66' Haraslin); Caputo (58' Defrel).

INTER-SASSUOLO 3-3: 4′ Caputo (S), 41′ Lukaku rig.

Comments