Lorella Cuccarini lascia La Vita in Diretta: il commento di Salvo Sottile

Adjust Comment Print

Lorella Cuccarini, alla sua ultima conduzione della trasmissione 'La Vita in diretta' su Rai1, ha salutato così il gruppo di lavoro e il pubblico che le ha dimostrato "sostegno" e "affetto". Ebbene chi ha cuccato la Cuccarini? Gay dichiarato, sostenuto nella sua battaglia per impadronirsi de La Vita in Diretta dal M5S di governo (che rifiutava la lottizzazione solo quando a farla erano gli altri), Matano ha giocato sporco contro la Cuccarini che andandosene gli ha riservato parole durissime. Ora, Raiuno manda in onda tutti i giorni Santino Fiorillo e caccia Lorella Cuccarini. Quest'ultimo tornerà su Rai 1 con un programma in solitaria a partire dalla prossima stagione.

"Cari compagni di viaggio, è arrivato il momento dei saluti" ha scritto Lorella Cuccarini nella lunga mail, inviata a oltre cento collaboratori e pubblicata per intero sul sito Leggo.it.

Nella lettera Lorella non nomina mai Alberto Matano, tuttavia in molti hanno identificato il collega come il Lui di cui si parla nella mail: "C'è una 'prima volta' alla quale non ero preparata: il confronto con l'ego sfrenato e - sì, diciamolo pure - con l'insospettabile maschilismo di un collega di lavoro". È stata la mia prima volta in un programma quotidiano così complesso. Costantemente. Talvolta alternato a incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. La prima volta (e speriamo l'unica) in cui abbiamo dovuto convivere con il dramma di una pandemia devastante. Ma Cuccarini non si ferma "Malgrado tutto, mi ritengo fortunata per due motivi; prosegue la conduttrice perché in questi mesi ho avuto il privilegio di poter fare vero Servizio Pubblico e perché, in tutta la mia vita, ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni". Malgrado tutto però è stato bello condividere questi mesi con voi - conclude la ex 'più amata dagli italiani' - Non so dove, non so quando, magari ci ritroveremo...

Il tweet di Pierluigi Diaco
Il tweet di Pierluigi Diaco

"Cara Lorella, dopo aver letto la tua mail, arrivata a ridosso dell'ultima puntata del programma, abbiamo provato smarrimento e incredulità per le tue parole".

La Cuccarini, visibilmente emozionata, ha ringraziato tutti gli inviati e gli addetti ai lavori de La Vita in Diretta, sottolineando come l'anno passato insieme sia stato particolarmente difficile, soprattutto negli ultimi mesi, quelli del coronavirus e della quarantena. Abbiamo lavorato per tutta la stagione invernale in questo programma e siamo sorprese e amareggiate e, stentiamo ancora a credere, alle accuse di maschilismo rivolte ad Alberto. Nessun nome fatto, ma in tanti hanno creduto che dietro alla persona in questione sia celato il nome di Alberto Matano. Da grande giornalista, Alberto ha saputo valorizzare ognuno di noi nel proprio ruolo, con passione, generosità e intelligenza, avendo sempre come obiettivo la qualità del programma.

Un ex rossoverde all'Ascoli... ma è un altro
E' a lui che il patron Pulcinelli e il ds Bifulco hanno chiesto di risollevare l'Ascoli , ovvero salvare la squadra. Dionigi verrà ufficialmente presentato nella giornata di domani, mercoledì 24 giugno .

Comments