I Rolling Stones avvertono: Trump smetta di usare le nostre canzoni

Adjust Comment Print

Un'inchiesta del New York Times ha rivelato qualche giorno fa che la Russia pagava i talebani per uccidere militari Usa in Afghanistan e destabilizzare così l'accordo di pace firmato lo scorso febbraio.In un articolo, il Washington Post, rilancia lo scoop del quotidiano newyorchese e aggiunge che a marzo, funzionari della Casa Bianca sarebbero stati informati del programma.

I numeri sono impietosi: i disoccupati sono circa 50 milioni e le vittime causate dalla pandemia oltre 120mila.

Nella disputa tra i Rolling Stones e Donald Trump si è poi inserito anche Vasco Rossi.

A questo adesso si aggiunge anche la minaccia proveniente da una delle rock band più leggedarie della storia della musica mondiale. Insomma l'esito delle Presidenziali è decisamente incerto ma, al momento, pare che gli americani abbiamo voglia di un cambiamento. Nei giorni scorsi anche gli eredi di Tom Petty hanno chiesto a Trump di non usare i lavori del cantante. Mancano più di quattro mesi al voto, il presidente ha tempo per recuperare.

Calciomercato Inter, conferme su Hakimi: chiusura in vista
L'Inter piazza un colpaccio in vista della prossima stagione: i nerazzurri stanno per assicurarsi un forte terzino del Real . Secondo quanto riferisce 'Gianlucadimarzio.com', Achraf Hakimi è ormai da considerarsi un giocatore dell'Inter .

Ebbene, già nel corso della campagna elettorale del 2016 i Rolling Stones avevano diffidato Trump e il suo entourage di utilizzare i loro brani. La Fox sta anche facendo una sorta di elettrochoc ai conservatori che si stanno allontanando da Trump.

E se Trump dovesse ritirarsi davvero?

La seconda violazione in un altro video è per il comizio di Tulsa nel quale Trump ha usato espressioni giudicate razziste. Se rinunciasse all'incarico prima della convention repubblicana di agosto, probabilmente i suoi delegati passerebbero a Mike Pence che diventerebbe il candidato alla presidenza.

Twitch e Reddit bloccano Trump sui contenuti d'odio. Ma è uno scenario improbabile.

Comments