Frana in miniera di giada in Myanmar, si temono oltre 100 vittime

Adjust Comment Print

Una spaventosa frana si è verificata nello stato del Myanmar all'interno di una miniera di giada.

Una frana ha colpito oggi una miniera di giada nel nord del Myanmar uccidendo almeno 113 minatori: lo hanno reso noto i vigili del fuoco.

Dramma in Mynamar dove si è registrato, mercoledì 2 luglio, il crollo di una miniera di giada. Secondo un funzionario locale, U Dollar.

Al momento si contano anche 54 feriti. L'ultimo bilancio fornito dall'Ansa parla di 113 vittime.

Fallout avrà la sua serie TV: l'annuncio di Amazon Studios e Bethesda
Ogni capitolo di questa storia follemente fantasiosa ci è costato innumerevoli ore di gioco che avremmo potuto trascorrere con la famiglia e gli amici.

A seguito delle precipitazioni incessanti, è franata un'intera miniera nel Myanmar.

La frana sarebbe stata innescata dalle intense piogge che negli ultimi giorni si stanno abbattendo sul golfo del Bengala, favorite dal monsone che soffia dall'Oceano Indiano.

Come ha scritto Mala Htun sul suo profilo Twitter, quella del Myanmar sembra una vera e propria maledizione: "La Jade di Phakhant è la migliore del mondo, ma ho sempre la sensazione che questa sia una maledizione per il #myanmar". Secondo alcuni gruppi ambientalisti, tra cui Watchdog Global Witness, i proventi della vendita di preziosi sono appannaggio dei vertici dell'esercito e di esponenti vicini alla giunta militare che per decenni hanno gestito il potere nella ex Birmania.

Comments