Ragazza di 17 anni annega a Riccione

Adjust Comment Print

Un malore improvviso, forse provocato anche dalle basse temperature dell'acqua, unito alle onde e alla corrente si è rivelato fatale per la 17enne che ha iniziato ad annaspare per poi essere trascinata al largo insieme all'amica.

Aveva deciso, dopo aver passato una serata con gli amici, di concludere la giornata con un bagno all'alba.

Immediata l'allerta lanciata dai presenti rimasti a riva ai soccorritori, purtroppo per la giovane non c'è stato nulla da fare, la capitaneria di porto ha recuperato il suo corpo ormai esanime. Con lei c'era un'amica: anche lei ha rischiato di annegare ma si è salvata e ora è ricoverata in ospedale con un codice giallo.

Jesi, donna uccisa in casa: fermato 25enne. Grave il marito
I fatti sono andati in scena stamane intorno alle 5 e 30, quando lo sconosciuto si è introdotto nell'abitazione al piano terra. La vittima è una 69enne, Fiorella Scarponi .

Il Resto del Carlino la descrive come una turista di Torino in vacanza in Romagna, tra un mese avrebbe compiuto 18 anni.

Una ragazza di 17 anni, residente a Rimini, di origine brasiliana, è annegata in mare ed è stata ritrovata questa mattina in spiaggia non lontano dal porto di Riccione. Il mio pensiero va ai genitori che hanno ricevuto la notizia più brutta che si possa ricevere, quella della perdita di una figlia.

Comments