Milan, nuova svolta: Rangnick sarà allenatore e direttore tecnico

Adjust Comment Print

Squadra, allenatore e dirigenti sono abituati ad affrontare cose nuove. Secondo quanto riportato da Sky infatti, il Milan ha già deciso che sarà Ralf Rangnick il prossimo allenatore dei rossoneri.

Per convincere Ralf Rangnick a firmare con il Milan però Elliott ha dovuto anche garantire al manager tedesco un ampio budget da spendere sul calciomercato paragonabile a quello stanziato dalla Red Bull nelle scorse annate: 120-160 milioni di euro. Nonostante ciò resta improbabile un sì di Maldini. Al dirigente rossonero, Gazidis ha proposto un ruolo alla Nedved, ma la differenza è che il ceco vanta un'amicizia molto stretta con Agnelli cosa che non può vantare Maldini con Elliott. E un nuovo ruolo va trovato anche all'attuale direttore dell'area tecnica Paolo Maldini. "Il mio legame con il club non credo sia in discussione: mio papà è stato capitano, io ho vinto tutto con questa maglia e mio figlio gioca qui. Si è fatta il callo e la dimostrazione di serietà di questo gruppo è di grande livello".

Coronavirus: 208 nuovi contagi, in salita - Sanità
Seguono poi Piemonte , Emilia-Romagna Veneto Toscana e Liguria che hanno tutte oltre 10 mila contagi. Un dato che, contrariamente al trend delle ultime settimane, ha visto un aumento pari a 67 unità.

Paolo Maldini lascerà il Milan entro un mese, a meno di quei clamorosi ripensamenti che nel calcio, scienza non esatta (ma sempre più della virologia), ci possono sempre stare.

Comments