Serie A, sì alla riapertura degli stadi: protocollo al Governo

Adjust Comment Print

L'assemblea straordinaria della Lega Serie A ha deciso. Questa la nota, in cui si parla anche della questione diritti tv e pagamento dell'ultima rata a Sky.

La Serie A spinge e vuole l'apertura, ovviamente parziale, degli stadi per il pubblico.

Serie A su Sky la decisione della Lega
Serie A su Sky la decisione della Lega

L'assemblea di Lega, che si è riunita in video conferenza in via straordinaria proprio per decidere sul tema, con il voto unanime di tutte le società, ha dato mandato al professor Vaccarella di reiterare l'invito a pagare, e dare così sostanza al decreto ingiuntivo del Tribunale di Milano. I Club comunque, a tutela e nel pieno rispetto dei propri tifosi, degli sponsor e di tutti gli stakeholders, hanno deciso di non sospendere l'esecuzione del contratto di licenza dei diritti audiovisivi nonostante il mancato versamento, da parte di Sky, dell'ultima rata del corrispettivo dovuto. Presto infatti nascerà il bando per i diritti del triennio 2021-2024 e si annuncia battaglia con altri competitor, come Amazon, pronti all'offerta. Le società, e i vertici della Lega, sperano che già nelle ultime partite di questo campionato, gli stadi possano essere riaperti, per un numero di tifosi limitato e diverso per ogni realtà e per ciascuno stadio. A tal proposito è in fase di finalizzazione un articolato protocollo che sarà inviato nelle prossime ore al Presidente della Figc Gabriele Gravina affinché possa utilizzarlo nelle interlocuzioni con le istituzioni governative competenti.

Arriva la cometa Neowise, ecco come osservarla
Eccola la cometa Neowise che questa notte, 9 luglio , alle 3.15 ha sfilato nel cielo sopra Bergamo. Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? .

Comments