Roma, risolto il contratto con Nike

Adjust Comment Print

Alla base della rottura un accordo che, secondo la Roma, non rispecchia più il valore del brand giallorosso, cresciuto rispetto al 2013: il contratto prevedeva infatti una base di 4 milioni di euro a stagione, ma anche dei malus legati alla mancata partecipazione della Roma in Champions League, obiettivo che anche in questa stagione, a meno di miracoli (la vittoria in Europa League), non sarà raggiunto.

La notizia era nell'aria da settimane, da questa mattina è diventata ufficiale: la Roma ha risolto il contratto con lo sponsor tecnico Nike.

La Roma e Nike si separano dopo anni di collaborazione per la creazione delle maglie per le stagioni giallorosse. "La risoluzione anticipata di questo accordo commerciale consentirà alla Roma di esplorare nuove opportunità nel mondo dei materiali tecnici e del licensing", ha dichiarato Francesco Calvo, Chief Operating Officer romanista.

LAZIO SASSUOLO Inzaghi: "Noi poco brillanti, ma non dobbiamo mollare"
Il tecnico dei biancocelesti Simone Inzaghi ha espresso tutto il proprio rammarico ai microfoni di Sky Sport . Parliamo di giocatori che hanno fatto finali, hanno giocato in stadi importanti con grandissima personalità.

Non sono noti i motivi che hanno spinto le parti ad interrompere anticipatamente la partnership.

Come spiegato dallo stesso club giallorosso al momento della firma: "Il contratto prevede, il pagamento di un signing bonus di Euro 3.000.000 (tremilioni/00) alla data di stipula del contratto nonché ulteriori bonus per un importo di Euro 3,000,000 alla data di stipula del c.d".

Comments