Calciomercato Juventus, Sarri rischia con la Lazio

Adjust Comment Print

Sono tanti i nomi che si sono fatti dando Sarri già per spacciato, da Pocettino a Pep Guardiola, ma la notizia che Pirlo è diventato l'allenatore dell'under 23 della Juventus ha solleticato l'idea, sicuramente più giornalistica che reale, per la quale Sarri sarebbe pronto per essere messo alla porta in caso di sconfitta della Juventus contro la Lazio, posticipo di Lunedì 20 Luglio che chiuderà la 34^ giornata. In casa Juventus non tira una bella aria, complici i 2 punti in 3 partite che hanno fatto pericolosamente avvicinare le rivali alle spalle dei bianconeri. In queste ore di riunioni tra i massimi dirigenti, il presidente Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici hanno pensato a un'ipotesi straordinaria.

Roma, risolto il contratto con Nike
La notizia era nell'aria da settimane, da questa mattina è diventata ufficiale: la Roma ha risolto il contratto con lo sponsor tecnico Nike .

Il Mister gode della fiducia del club che pone l'accento dell'analisi più sui passaggi a vuoto della squadra che su alcune perplessità nella gestione del gruppo e del gioco, mai veramente sbocciato. Del "sarrismo" si è visto poco o nulla. Intanto Calciomercato.it 'azzarda' due possibili soluzioni che potrebbero essere adottate in questo finale di stagione. Per la prossima stagione, i bianconeri potrebbero puntare su Mauricio Pochettino, ex tecnico del Tottenham attualmente senza squadra. Pirlo e Buffon potrebbero sedere anche insieme in panchina, cominciando l'uno accanto all'altro la nuova carriera dopo quella da calciatori. Avere degli idoli del passato come allenatori non è nello stile della Juventus, che ha bisogno di esperienza e gente qualificata per vincere.

Comments