Fca-Psa, la holding si chiamerà Stellantis

Adjust Comment Print

Incompleto perché Fca e Psa hanno reso noto il nuovo nome quando non è stata ancora prodotta l'elaborazione grafica che trasformerà tale nome in un logomarchio.

Il significato del nome è sicuramente poetico e di buon auspicio. Tutti elementi che caratterizzeranno il nuovo brand nel corso del tempo. Le notizie erano ciò che consentiva al manager col maglione di ricordare ai vari segmenti del "pubblico" - dagli investitori di Borsa ai clienti potenziali dei modelli via, via sfornati dalle fabbriche del Gruppo da lui guidato - che il Gruppo stesso era un protagonista della scena automobilistica e che valeva la pena di seguirne vicende e prodotti.

Osimhen è del Napoli, trattativa conclusa
Ingla non ha fornito dettagli sugli aspetti economici dell'affare, ma ha lasciato intendere che il futuro di Osimhen è segnato. Per i tifosi azzurri, non resta che aspettare il momento dell'annuncio definitivo per abbracciare il 21enne attaccante.

"Stellantis unirà la dimensione di un gruppo veramente globale con una straordinaria ampiezza e profondità di talenti, know-how e risorse in grado di fornire le soluzioni di mobilità sostenibile dei prossimi decenni" precisano, sottolineando come le origini latine del nome rendano "omaggio alla lunga e importante storia delle due società fondatrici mentre il riferimento all' astronomia richiama lo spirito di ottimismo, energia e rinnovamento alla base di questa unione che cambierà il settore automotive". I due gruppi hanno anche tenuto a precisare che i nomi e i loghi dei singoli marchi che compongono i due gruppi rimarranno invece invariati anche dopo che la fusione tra le due società sarà completata. Ma prima dell'esito dell'indagine dell'Antitrust UE, conosciamo il nome che assumerà la compagnia al momento della fusione.

Insomma, non c'è dubbio che il comunicato del 15 luglio sia stato scritto molto bene, anche se sul nome Stellantis ci sono in giro diversi livelli di gradimento. Tutti dati però da rivedere dopo il Coronavirus. Quello che sta prendendo forma è il quarto gruppo automobilistico al mondo, alle spalle di Volkswagen, Totota e il gruppo Renault-Nissan-Mitsubishi. Il logo della nuova società verrà svelato nelle prossime settimane, mentre per completare la fusione sarà necessario aspettare le prossime settimane. Tecnicamente si tratta di una fusione paritetica (50/50), in realtà le cose sono un po' più complesse e la bilancia pende dal lato francese.

Comments