Ubi, Intesa aumenta l’Ops con 652,2 milioni

Adjust Comment Print

Pertanto, nell'autorizzare l'operazione, l'Autorità ha imposto a ISP alcune misure di carattere strutturale per risolvere le preoccupazioni emerse in corso d'istruttoria riguardo ai possibili effetti anticoncorrenziali da essa derivanti.

L'Offerta Pubblica di Scambio della prima banca d'Italia sul quarto gruppo del Paese tiene la Borsa italiana con il fiato sospeso ormai da febbraio. Con un comunicato, la Fondazione rivendica come "fin dal momento della comunicazione dell'offerta ha espresso le proprie riserve sulle condizioni previste nella stessa, ritenendo che non valorizzassero appieno la forza e le potenzialit della banca conferitaria".

Barcellona, Messi lancia l’allarme: "Se giochiamo così perdiamo anche con il Napoli"
Sono contento di alcune cose che abbiamo migliorato da quando sono arrivato, purtroppo non è bastato per vincere la Liga . Si parte da zero. "Le persone stanno esaurendo la propria pazienza, perché noi non diamo nulla in cambio".

Insomma, la concentrazione potrebbe "pregiudicare in modo sostanziale e durevole la concorrenza". L'Antitrust ha dato il via libera all'acquisizione di Ubi Banca da parte di Intesa Sanpaolo, ribadendo la condizione che Intesa Sanpaolo dovrà cedere oltre 500 sportelli. Queste cessioni, ha spiegato l'Antitrust, dovranno essere realizzate nelle aree geografiche in cui si registrano le maggiori criticità concorrenziali e saranno rivolte a uno o più operatori indipendenti in grado di disciplinare la nuova entità frutto della fusione. L'OPS si chiuderà definitivamente il prossimo 28 luglio.

Comments