Atalanta, tre diffidati rischiano il Milan

Adjust Comment Print

Sennò poi mi inca**o. Con il risultato ancora fermo sullo 0-0, c'è stato però uno scontro verbale tra Gasperini e Mihajlovic. "Lui sa che ha sbagliato". "Per ora stiamo giocando sempre". I giocatori se lo devono meritare il calore e l'affetto della gente, non devono cullarsi sugli allori e non batter ciglio sulle sconfitte. Ringrazio i tifosi ma dovremo giocare le prossime partite con rabbia come se avessimo ricevuto i fischi che abbiamo meritato.

"Come ho detto ognuno si fa le regole a casa sua". Gli uomini di Gasperini sono reduci da un pareggio contro l'Hellas Verona ma il rendimento resta eccellente e il migliore tra le venti squadre impegnate nella ripartenza. "Cosa stai facendo? Venite tutti qui a fare caciara".

Sono infatti tre i calciatori diffidati che, in caso di ammonizione, salterebbe il match di venerdì prossimo di San Siro contro il Milan. La partita non è stata per nulla semplice e i nervi erano tesissimi.

Fca-Psa, la holding si chiamerà Stellantis
Ma prima dell'esito dell'indagine dell'Antitrust UE, conosciamo il nome che assumerà la compagnia al momento della fusione . Tutti elementi che caratterizzeranno il nuovo brand nel corso del tempo.

Skov Olsen e Orsolini: "Il primo si deve dare una svegliata, il secondo si deve tranquilizzare".

"Ho visto stamattina- ha esordito il mister- qualche giornale e vorrei fare chiarezza su alcuni concetti per quello che ci aspetta".

E' anche il gol che decide la partita: l'Atalanta vince di misura e scavalca per il momento l'Inter, riducendo a sei punti il gap dalla Juventus capolista.

Comments