Speranza "Quarantena per chi proviene da Romania e Bulgaria"

Adjust Comment Print

Anche in Italia lo stiamo vedendo, con diverse persone provenienti proprio da quei Paesi che stanno mettendo in allerta il Sistema Sanitario Nazionale.

Parole dure quelle del Ministro Speranza che minaccia CHIUSUREParole che fanno rabbrividire e quasi tremare l'Italia intera, ma che tutto sommato non sorprendono, specie osservando l'andamento epidemiologico del nostro Paese, non particolarmente critico, ma che rischia di diventarlo nelle prossime settimane e mesi.

In Italia scatta la quarantena per chi è stato in Romania e Bulgaria, lo ha annunciato il ministro della salute Roberto Speranza. "Le scuole sono un punto fondamentale, ora dobbiamo riaprirle in piena sicurezza", ha detto il ministro. "Abbiamo imparato a conoscere" meglio il COVID-19, ma il virus ancora circola, per cui non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. "Sarà un ricordo del passato solo quando avremo il vaccino".

Scudetto Juventus, giovedì potrebbe essere titolo: tutte le combinazioni
Dal dischetto si presenta lo stesso portoghese che non sbaglia nonostante Strakosha intuisca la traiettoria. CristianoRonaldo è super convinto di rimanere alla Juventus: è molto contento con noi.

Non stupiscono, dunque, i focolai legati ai casi importati. E tra queste quella di essere molto determinati.

"E' vero che il Governo non ha impugnato la legge regionale concordata con le parti sociali per la distribuzione delle risorse aggiuntive ai lavoratori del Comparto e della Dirigenza della Sanità, ma i rilievi della Ragioneria dello Stato sull'entità degli stanziamenti impediscono, di fatto, di procedere con i pagamenti, come rilevato dalla stessa Avvocatura regionale del Piemonte". "Il virus non è sconfitto e continua a circolare - avverte il ministro - Per questo occorre ancora prudenza e attenzione".

Comments