Sarri sereno: "Alla Juventus do un buon voto, è un campionato atipico"

Adjust Comment Print

Conferenza stampa per Maurizio Sarri alla vigilia di Juventus-Sampdoria: "Pjanic ha un problemino, vedremo se potrà essere della partita o no".

La Juventus ieri sera ha mancato l'occasione di mettere definitivamente un punto al campionato e portare a casa il nono titolo consecutivo, il 36esimo della sua storia. Ecco la controreplica del mister bianconero: "In questo momento bisogna avere riferimenti molto diversi rispetto a un periodo normale della stagione, sono all'ordine del giorno in quasi tutte le partite, ci sono componenti che rendono campionato e risultati atipici". L'Atalanta, con un bottino di 95 reti in stagione, punta a quota 100 gol, ci si aspetta dunque spettacolo con il Gol a 1.33 e l'Over 2,50 a 1.38. Noi possiamo e dobbiamo essere più solidi, in questo momento non c'è modo di lavorare molto, dobbiamo tenere la testa libera con grande determinazione, non credo la squadra abbia mollato, a Udine abbiamo fatto un errore di voglia, non di mancanza di voglia. Troveremo sicuramente la forza per farlo e arrivare al nostro obiettivo.

Condivide la considerazione che non ci siano centrocampisti adatti al suo gioco? "Non ci siamo visti a fine partita, ma sono contento perché si merita questo scudetto che è virtualmente suo e del suo staff. Ma sono contento anche perché non festeggia qui a Udine". Non puoi arrivare in una squadra e comprare 25 giocatori - argomenta - devo adattare il mio modo di giocare alle caratteristiche dei giocatori, sennò allenerei me stesso. E sull'importanza dello scudetto aggiunge: "La Champions League e' affascinante, ma la competizione piu' indicativa sul lavoro stagionale di una squadra e' il campionato. Poi bisogna leggere meglio azione e situazione ma questo tipo di mentalità mi piace".

Pioli avrà meno di Rangnick!
Voglio ringraziare tutti, compresi i nostri fan, che ci mancano molto allo stadio, ma con cui siamo sempre vicini e solidali. Ci speravo davvero e lo volevo fortemente, quando l'ho saputo sono stato molto contento.

Inutile aggiungere che per i tifosi la responsabilità di tutto ciò è da addossare all'allenatore. come dimostra l'immagine in alto, tratta da un sito di fan juventini!

Adesso per scacciare via le ombre delle ultime gare, per la Juve e soprattutto per Sarri, è fondamentale battere domenica in casa la Sampdoria, così da laurearsi Campione d'Italia.

Comments