GP Imola, Bonaccini: "Al lavoro per farlo diventare appuntamento fisso"

Adjust Comment Print

"Imola è tornata. È per noi imolesi- sottolinea il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense- estremamente emozionante rivivere la Formula 1 nel contesto della regione più appassionata dei motori nel mondo, culla delle più famose case automobilistiche sportive della storia". La tappa si chiamerà Gp dell'Emilia Romagna e si terrà il 1° novembre, come annunciato dagli organizzatori che hanno ufficializzato l'accordo con Liberty Media. "Una opportunità anche sul piano della comunicazione e del marketing per la promozione del brand Emilia-Romagna a livello planetario senza dimenticare, a prescindere dalla presenza o meno del pubblico che oggi non possiamo ancora prevedere, la grande ricaduta economica sull'intero territorio regionale". Così come nel 2013, quindi, quando vinse Sebastian Vettel su Red Bull, la gara però prende la denominazione di Gran Premio dell'Eifel, riprendendo il nome del noto altipiano su cui è situato il tracciato.

Dopo l'annuncio della Regione Emilia-Romagna, su Facebook la deputata leghista Laura Cavandoli ha scritto che era stata una vittoria del suo partito, un post ripreso dal governatore Stefano Bonaccini che ha replicato, sempre via social: "Non risulta che la Lega governi il Paese". Il Gran Premio dell'Emilia Romagna è infatti in programma il 31 ottobre e 1 novembre prossimi. "Vogliamo ringraziare i promotori, i team e la FIA per il loro pieno supporto riguardo ai nostri sforzi per dare ai fan gare entusiasmanti in questa stagione senza precedenti".

E' ufficiale, la Formula 1 torna a Imola dopo 14 anni.

Giancarlo Magalli attaccato ancora da Marcello Cirillo: "È cattivo"
Subito dopo il giornalista del periodico Nuovo ha chiesto a Marcello Cirillo cosa pensa realmente di Giancarlo Magalli . Io non ho mai cacciato nessuno in vita mia e non ho nemmeno il potere di farlo .

Non è un caso che proprio quest'anno, per la prima volta e forse per l'unica volta, l'Italia disporrà di tre Gran Premi disposti su tre tracciati dal sapore decisamente storico. Non risulta che la lega gestisca l'autodromo. La città - sottolinea il Commissario straordinario al Comune di Imola, Nicola Izzo - aspettava da 14 anni questo evento ed il Comune ha auspicato e sostenuto questo ritorno. Insieme a Monza, si aggiungono al calendario anche Portimao e il Nurburgring.

"Siamo contenti per i cittadini in termini di proiezione e visibilità".

Comments