L'Oms: "Nell'ultimo mese un milione di casi a settimana"

Adjust Comment Print

Il picco a livello quotidiano è stato raggiunto negli ultimi due giorni, dove sono stati conteggiati picchi di 280mila casi, ha ricordato oggi l'Organizzazione mondiale della sanità in una nota.

Speranza "Quarantena per chi proviene da Romania e Bulgaria"
Anche in Italia lo stiamo vedendo, con diverse persone provenienti proprio da quei Paesi che stanno mettendo in allerta il Sistema Sanitario Nazionale.

Nelle ultime cinque settimane, di cui la prima è quella cominciata il 15 giugno e l'ultima quella cominciata il 13 luglio, sono stati registrati settimanalmente oltre un milione di nuovi casi di coronavirus nel mondo. E la pandemia continua ad accelerare. "Il futuro è nelle nostre mani". L'Organizzazione mondiale della sanità ha spiegato che "l'aumento è determinato dal contagio in Paesi grandi e popolosi, come nelle Americhe e nel Sud Est Asiatico, anche se nessun Paese è immune". Parole forti quelle del direttore dell'Oms che ha voluto ribadire la portata dell'epidemia che si è diffusa in questi mesi e che, a suo avviso, ha cambiato il modo di vivere la vita. "Ce ne sono molti altri".

Comments