Coronavirus, Lazio: "Test ai viaggiatori in pullman dai Paesi a rischio"

Adjust Comment Print

"Di questi otto sono casi di importazione: un caso di nazionalità del Bangladesh, due casi da Spagna, due da Afghanistan, uno dal Pakistan, uno da Egitto e un caso di una donna da Capoverde con link con Arabia Saudita".

"Abbiamo superato quota 600 mila tra test sierologici e tamponi eseguiti e presto faremo un'ordinanza per i test ai viaggiatori in pullman dai Paesi a rischio. La priorità è quella di difendere Roma e il Lazio" ha dichiarato l'assessore D'Amato in seguito all'aumento di contagi nella regione. Come spiega Romatoday il negozio è a Torpignattara e oltre ai tre famigliari sarebbe positivo anche un dipendente.

È Mbappé il giocatore in copertina di Fifa 21
L'importanza di tenere la posizione giusta in campo sarà aumentata dal nuovo Posizionamento intelligente . Sul sito ufficiale di FIFA 21 trovate maggiori informazioni riguardo le novità di Volta Football .

Nella Asl Roma 3 si registra un decesso nelle ultime 24 ore.

Nella Asl Roma 1 sono due i casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore: uno riguarda un uomo di nazionalità del Bangladesh e ricoverato al Policlinico Umberto I, il secondo una donna con link familiare al cluster della comitiva di giovani in gita a Capri. Tante di queste persone sono dirette a Roma, dove lavorano: e una ripresa dei casi nella capitale, meta ogni giorno di viaggiatori da ogni parte d'Italia, non è un qualcosa che ci si può permettere. Infine per quanto riguarda le province sono due i nuovi casi nelle ultime 24h e riguardano la Asl di Latina e si tratta di due uomini di nazionalità Iindiana con link a casi già noti e isolati. Sono in buone condizioni di salute.

Comments