E' italiano il nuovo film animato Pixar, Luca regia Casarosa - Cinema

Adjust Comment Print

"La pellicola trasporterà il pubblico in una bellissima cittadina costiera, lungo la Riviera italiana, dove incontrerà un ragazzo di nome Luca, in procinto di vivere un'estate indimenticabile con i suoi nuovi amici" si legge nel post di facebook dei Walt Disney Studios.

Warren, invece, tra le altre cose, ha lavorato come produttore per Cars 3 e il corto Lava, e come Production Manager per WALL-E e Brave.

Ambientato in una splendida città di mare della Riviera italiana, l'originale film d'animazione è la storia di un giovane ragazzo che vive un'esperienza di crescita personale durante un'indimenticabile estate contornata da gelati, pasta e infinite corse in scooter. "Le amicizie infantili spesso stabiliscono la rotta di chi vogliamo diventare e sono proprio quei legami ad essere al centro della nostra storia in Luca", ha dichiarato il regista Enrico Casarosa. La Disney Enterprises Inc. ha infatti fatto due richieste di deposito di marchio riguardo uno dei prossimi film dello studio di Emeryville, intitolato semplicemente Luca.

Halo Infinite: un utente migliora il video di gameplay grazie all'editing
In occasione dell'Xbox Game Showcase, Halo Infinite si è finalmente mostrato in azione con un primo video di gameplay .

Casarosa ha precedentemente collaborato alla realizzazione di alcuni dei più grandi successi Pixar, come Coco, Gli Incredibili, Up e Ratatouille, ma questa sarà la sua prima prova da regista di un lungometraggio animato (ha diretto però il corto del 2011 "La Luna").

Decisamente troppo presto per farsi una minima idea di cosa racconterà Luca, ma potrebbe anche essere che Pixar abbia deciso di raccontare una storia dedicata al nostro paese. Luca condivide queste avventure con il suo nuovo migliore amico, ma tutto il divertimento è minacciato da un segreto profondo: lui in realtà è un mostro marino di un altro mondo situato appena sotto la superficie dell'acqua. Il film uscirà nei cinema la prossima estate.

Comments