Torino battuto 3-2, la Roma si prende il quinto posto matematico

Adjust Comment Print

Entrambe le squadre si schierano con la difesa a tre. Fonseca a sorpresa manda in panchina Veretout, mentre Longo lascia fuori un acciaccato Belotti. Il portiere kosovaro, all'esordio stagionale, poco dopo è bravo a dire di no a Spinazzola, ma al 23' deve capitolare.

Torino in vantaggio Al quarto d'ora di gioco i padroni di casa vanno in vantaggio grazie a Berenguer, abile a saltare Pau Lopez e a depositare il pallone in rete dopo essere stato perfettamente servito in profondità da Zaza. Ci vuole rispetto per il club a cui si appartiene. Prova più volte a cercare il gol, ma senza successo. Poi il monologo giallorosso prosegue fino alla fine del primo tempo e il match non regala altre emozioni. Longo lo sostituisce con Djidji, il francese non fa molto meglio del numero 4: in scivolata abbatte Dzeko, Diawara firma il tris dal dischetto. La risposta della Roma arriva dalla qualità del suo attacco: al 16′ Mkhitaryan scambia con Dzeko che da buona posizione batte Ujkani. Dagli undici metri va Diawara che segna il gol del 3-1. Nel finale fa poker Dzeko, ma in fuorigioco e il Var conferma.

Coronavirus, UFFICIALE: giocatore positivo nel Siviglia
Il Siviglia ha comunicato pochi minuti fa che un giocatore della prima squadra è risultato positivo al test per il Coronavirus .

Obiettivo centrato. Con la vittoria 3-2 a Torino la Roma conquista con un turno di anticipo il quinto posto in classifica, che le dà la certezza di partecipare alla prossima Europa League senza passare per i preliminari. Forse se l'avesse avuto per tutto il campionato, staremmo parlando di una stagione diversa. Poi Singo sfugge via a Bruno Peres e calcia col destro trovando l'errore di Pau Lopez che non trattiene, colpevole principale del secondo gol granata.

Comments